search
top

Ricette primi piatti: quali sono le più buone?

Quante volte si torna a casa, dopo un’ intensa giornata di lavoro, e si apre il frigo chiedendosi: ” E ora che cosa preparo da mangiare? “. Tranquilli, qui di seguito vi elencherò delle ricette per primi piatti gustosi da cucinare, adatti per single, coppie, famiglie e amici.

Bastano pochi ingredienti e tanta fantasia!

INSALATA DI FARRO:

Questa ricetta è perfetta per il periodo estivo, è salutare e fresca al punto giusto. Qui la creatività non manca, poiché gli ingredienti da aggiungere sono liberi, in base a ciò che si ha in frigo. Si può scegliere di prepararla in stile “insalata greca” con pomodorini di stagione, peperoni crudi rossi e gialli ( per dare un tocco di colore in più), feta, olive nere e capperi; oppure in stile “insalata mediterranea” con tonno, pomodori, rucola e mozzarella a cubetti. Ma anche più orientale, con straccetti di pollo, verdure alla julienne ed una spolverata di curry e/o paprika. Insomma la varietà non manca, tocca a voi inventare un’ insalata di farro unica e particolare e naturalmente, per i non amanti del farro, si può sempre utilizzare del riso bianco o basmati.

POMODORI CON IL RISO:

Altra ricetta particolare, ottima come primo piatto, sono i pomodori ripieni di riso, accompagnati da patate arrosto. Sempre estiva e fantasiosa, questa pietanza può avere tante variazioni, la mia preferita è quella con riso, capperi, tonno, olive sminuzzate, basilico e la polpa del pomodoro svuotato. Un consiglio è quello di comperare dei pomodori abbastanza grandi e maturi, lasciare in ammollo il riso in acqua fredda per 10 minuti, senza cuocerlo, e preriscaldare il forno a 180°. Il tempo di cottura è di un’ora e per rendere ancora più croccante il piatto, si può spargere un po’ di pangrattato. Non vi resta che provarlo subito!

FUSILLI CON TONNO, ZUCCHINE E ZENZERO:

Dando spazio alla creatività vi propongo questa ricetta dal gusto orientale, a base di zenzero, paprika e salsa di soia. Inizialmente si rosolano le zucchine a rondelle con la cipolla sminuzzata, quando iniziano ad avere un colore dorato, si unisce il tonno e si insaporisce con salsa di soia (in alternativa al sale), un pizzico di paprika e dello zenzero tagliato a fettine sottili, con l’aiuto di un pelapatate; cotti i fusilli, si versano nella padella, saltando tutto a fuoco vivace ed il piatto è pronto.

RISOTTO AL CURRY CON ZUCCHINE:

Forse non tutti sanno che le zucchine si abbinano perfettamente con il curry, una spezia indiana dal gusto deciso, e a tal proposito una ricetta saporita è il risotto, preparato nella maniera classica, con il brodo vegetale a parte, versato nel riso man mano. Le zucchine si aggiungono, tagliate a piccoli pezzi, a metà cottura e si mescola frequentemente; la spolverata di curry è data quasi a fine cottura, finché il riso non assumerà un colore sul giallo/dorato. Vi assicuro che il risultato sarà davvero molto invitante.

TAGLIATELLE CON PANNA E FUNGHI:

Ricetta classica, ma comunque soddisfacente. Possibilmente procurarsi dei funghi freschi, champignon o porcini, e rosolarli con 2 pezzi di aglio e dei pomodorini tagliati a metà. In una pentola cuocere le tagliatelle all’uovo e, a fine cottura, versarle nella padella con i funghi, mescolare energicamente ed aggiungere la panna ( non troppa, mi raccomando! Il giusto, affinché non siano troppo asciutti). A fuoco spento spolverare con il parmigiano e servire ben caldo, niente di più semplice.

GNOCCHI CON PESTO E RICOTTA:

gustose ricette di primiSiete di fretta? Non volete mangiate il solito panino, ma un piatto ricco e nutriente? Allora questa ricetta fa al caso vostro, pochi ingredienti senza rinunciare al gusto. Far bollire l’acqua e versare gli gnocchi, pronti non appena salgono in superficie; una volta scolati, basterà aggiungere il pesto, in barattolo o meglio già preparato in precedenza, con pinoli, olio e basilico fresco. Mescolare bene e, a fuoco spento, mettere la ricotta ed il parmigiano. Un piccolo consiglio: se vi sembra troppo asciutto usate un po’ di latte per renderlo più cremoso. Et voilà, il piatto è pronto.

VELLUTATA DI ZUCCA E PATATE:

Per concludere, durante una giornata fredda e piovosa, non c’è niente di meglio di una buona vellutata calda. In una pentola far cuocere le patate e la zucca, mondate e tagliate a cubetti, con abbondante acqua, all’incirca per mezz’ora ( il tempo dipende dalla grandezza delle verdure tagliate). Durante la cottura aggiungere sale, pepe e spezie, come peperoncino o noce moscata, e quando sono diventate morbide, basterà frullarle con un minipimer per creare una cremosa vellutata. Infine guarnire con una foglia di basilico o menta, ed aggiungere a piacere un filo d’olio a crudo e/o dei crostini di pane abbrustoliti.

Questi primi piatti li trovo molto sfiziosi e gustosi, provateli a casa e siate creativi in cucina, sperimentare ricette nuove vi renderà più sereni e spensierati!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

top